ALLATTAMENTO CON LATTE MATERNO O ARTIFICIALE

02 Nov

L’allattamento è un diritto riproduttivo che va sostenuto e salvaguardato in tutte le sue forme, che si parli di allattamento con latte materno o artificiale.

I medici affermano che il latte materno è il miglior alimento per i bimbi durante il loro primo anno di vita: si adatta ai bisogni del bambino e contiene gli anticorpi necessari per aiutarlo a combattere infezioni e allergie. Diverse mamme però, per problemi relativi al parto, al seno, per eventuali cure mediche o altri problemi, sono impossibilitate ad allattare con latte materno il loro bambino. Per questo esistono alternative al latte materno, le cui nuove formule sono studiate per garantire l’ottimale apporto nutritivo al bambino. Non si potrà mai parlare della completezza che solo il latte della mamma ha, ma di certo, sono la miglior sostituzione possibile del latte materno.

Il latte materno è composto da proteine, acqua, vitamine, grassi, ferro, zuccheri e fermenti lattici; tutte queste sostanze variano man mano che il bimbo cresce, adattandosi perfettamente alle sue esigenze. Altamente digeribile, il latte materno aiuta il bambino ad avere una regolare attività intestinale.

Il latte artificiale che, nella composizione si avvicina abbastanza al latte materno, contiene caseina (proteina del latte), grassi, zuccheri (destrina e maltosio), sali di sodio, calcio, potassio e fosforo, vitamine e sali minerali.

LA COMPOSIZIONE DEL LATTE MATERNO E DELLE FORMULE

Il latte materno è costituito da nutrienti specifici per i neonati e differisce rispetto alla composizione delle formule artificiali in:

Carboidrati (zuccheri)

Il lattosio è lo zucchero principale sia nelle formule artificiali sia nel latte materno, e quest’ultimo ne è uno dei più ricchi in natura: gli zuccheri favoriscono la crescita del cervello nei primi anni di vita.

Nelle formule artificiali mancano gli oligosaccaridi, particolari zuccheri di cui fino a poco tempo fa si ignorava la funzione. Recentemente si è scoperto che servono a nutrire i batteri con funzioni positive della flora intestinale del bambino.

Proteine

A livello di quantità di proteine, nelle formule artificiali di varie marche, sono pari a quelle contenute nel latte materno (può trattarsi di proteine di origine animale o vegetale). La differenza sostanziale sta nella loro qualità. Nel latte umano circa la metà delle proteine è destinata a essere digerita e serve per lo sviluppo di vari organi e apparati, mentre l’altra metà svolge diverse funzioni, soprattutto di tipo immunitario (anticorpi) ed enzimatico (attività antibatterica e volta alla digestione e all’assorbimento di altri nutrienti). Nelle formule artificiali questa tipologia di proteine, quando presente, non mostra la stessa efficacia. La proteina contenuta in maggior quantità nelle formule è la caseina, che tende a formare aggregati e rende il prodotto meno digeribile.

Grassi

Il latte umano ha un contenuto abbastanza elevato di grassi, i componenti che servono a fornire l’energia. I grassi del latte materno sono essenzialmente i cosiddetti DHA e ARA, acidi grassi a lunga catena fondamentali per lo sviluppo del cervello. Nelle formule si trovano grassi perlopiù di origine vegetale, come oli vegetali non nobili (palma, colza, soia, girasole). Nelle formule di latte artificiale manca la lipasi, una proteina funzionale che entra in gioco nella digestione dei grassi.

È chiaro quindi che non esiste una formula artificiale paragonabile per qualità e benefici al latte materno, e proprio da questa constatazione, nascono i numerosi sforzi per la difesa e la promozione dell’allattamento. Tuttavia è fondamentale ricordare che la formula rappresenta l’alternativa più adeguata e sicura laddove l’allattamento non sia possibile o ci sia bisogno di un’integrazione e non è disponibile latte materno tirato. Sarebbe opportuno, forse, considerarla solo se strettamente necessario.

COSA SERVE PER L’ALLATTAMENTO CON LATTE MATERNO O IN POLVERE

 Biberon in vetro

Alcuni tipi di biberon sono più adatti, ad esempio, perché fatti in modo tale da scongiurare la formazione di bolle d’aria e quindi hanno una speciale valvola anticolica in grado di impedire la penetrazione dell’aria durante la suzione.

Il vetro è il materiale più igienico e sicuro a contatto con gli alimenti e con il latte, sia materno che artificiale. Il biberon in vetro a contatto con gli alimenti non rilascia alcun agente chimico potenzialmente dannoso, neanche quando viene riscaldato e – a differenza della plastica – mantiene pienamente le caratteristiche organolettiche del latte.

Il biberon in vetro e termoresistente J BIMBI® è ideale per i primi mesi per l’allattamento con il latte materno, ma anche artificiale. Inoltre è dotato della tecnologia anticoliche e antiotiti J BIMBI® che consente di vivere il momento dell’allattamento con il proprio bimbo in modo sereno e tranquillo. Studi scientifici hanno dimostrato che il biberon J BIMBI® a BASSO VUOTO e ZERO BOLLE aiuta a prevenire Otiti e Coliche. Nello specifico riduce i sintomi delle coliche nel 90% dei casi ma anche il vuoto all’interno del biberon, evitando lo sforzo nella suzione causa di Otiti, fino a 5 volte rispetto agli altri biberon.

Tettarelle

Le tettarelle devono avere un’apertura che permetta al latte di uscire goccia dopo goccia e non a getto continuo. Se il latte esce a dismisura può andare nelle vie respiratorie del bimbo causando complicazioni. Se, invece, la tettarella ostacola troppo l’uscita del latte il bimbo può piangere perché si affatica e non soddisfa la sua necessità.

Le tettarelle J BIMBI®, in silicone medicale, senza Bisfenolo A, Ftalati e PVC, sono ortodontiche ed extra morbide e garantiscono una suzione fisiologica e delicata, molto simile all’allattamento al seno. Le tettarelle sono disponibili in diversi modelli con fori di varie dimensioni e forme per regolare il flusso in base alla crescita del bambino e alla densità dei liquidi. Grazie alla valvola brevettata a BASSO VUOTO del biberon J BIMBI® la tettarella è extra-morbida, non collassa e permette di utilizzare meno forza nella suzione.

Per questo motivo la tettarella (e il biberon J BIMBI®) svolge un’azione di prevenzione delle Otiti, spesso legate agli sforzi nella suzione, ed è generalmente accettata anche dai neonati prematuri, che riescono ad alimentarsi correttamente e senza sforzi eccessivi.

Tiralatte

Il tiralatte manuale J BIMBI® Easy Pump aiuta a prolungare il periodo di allattamento: è possibile estrarre e conservare il latte in modo che il proprio bimbo possa godere dei suoi benefici anche quando vi è un’impossibilità a fornirglielo direttamente perché fuori casa o al lavoro.

Sterilizzatore e scovolino

Igiene e sterilizzazione sono due parole che tutti i neo-genitori imparano presto a conoscere perché i neonati, soprattutto nei primi 6 mesi di vita, necessitano di particolare attenzione alla pulizia e alla disinfezione dei biberon e dei ciucci. Acquistare accessori come uno scovolino significa permettere di pulire a fondo il biberon rimuovendo ogni residuo di latte anche negli angoli. J BIMBI® offre soluzioni pratiche per la pulizia e la sterilizzazione: lo sterilizzatore per microonde e lo scovolino per biberon.

Lo Sterilizzatore per microonde J BIMBI® Smart permette una rapida ed efficace purificazione di biberon, ciucci e accessori. E’ sufficiente aggiungere un po’ di acqua sul fondo dello sterilizzatore e inserirlo nel microonde per soli 4 minuti. Se lo sterilizzatore per microonde resta chiuso dopo la sterilizzazione, gli oggetti rimarranno sterilizzati fino a 3 ore!

La pulizia di biberon e tettarelle con gli appositi scovolini è raccomandata anche prima della sterilizzazione per rimuovere ogni residuo di alimenti e/o latte. Gli scovolini J BIMBI® Twister per biberon e tettarelle hanno un’impugnatura ruotabile a 360° per pulire a fondo e comodamente senza graffiare.

Dosatori per latte artificiale

Per la preparazione del latte artificiale è fondamentale attenersi alle istruzioni riportate sulla confezione e al giudizio del proprio pediatra senza improvvisare sulle dosi.

Il dosatore Click ‘n Go J BIMBI® permette la conservazione e il trasporto di 3 dosi di latte in polvere che, con il particolare sistema di chiusura ad incastro, sigilla perfettamente gli scomparti, impedendo alle specifiche dosi di mescolarsi. Grazie all’alta ergonomia, è stato ideato con un’apertura/chiusura facile, con una sola mano, per una rapida preparazione. Il fondo arrotondato consente una facile pulizia e previene il deposito di polvere e l’accumulo di batteri.