COLICHE NEL NEONATO, IL BIBERON GIUSTO PUÒ ESSERE LA SOLUZIONE

16 Dic

Le coliche nei neonati sono una delle maggiori ansie dei neogenitori: si stima che colpiscano circa il 10% dei bimbi nei primi mesi di vita e tendono a manifestarsi dalla quarta settimana per poi sparire da sole dopo il compimento del terzo o quarto mese. Nonostante sia risaputo che le coliche siano una fase fisiologica nella crescita di tanti bambini, non sono mai semplici da affrontare. Per questo è importante essere preparati a riconoscere una colica e a mettere in pratica i rimedi, per rendere questo passaggio meno stressante e faticoso, sia per i genitori che per i bambini.

RICONOSCERE UNA COLICA

Durante una colica il bambino viene colto da un pianto improvviso e irrefrenabile che prosegue anche per due o tre ore di fila e nemmeno il ciuccio, il seno o il biberon riescono a calmarlo. Il neonato tende ad assumere una postura contratta stringendo forte i pugnetti e piegando le gambe verso la pancia. Di solito passano da sole, ma possono interferire con l’alimentazione ed il sonno del bambino.

PREVENIRE E ATTENUARE LE COLICHE

Le coliche non sono pericolose ma per la serenità della famiglia è importante individuare soluzioni e rimedi, in attesa che passino i mesi critici e che il fastidio si risolva spontaneamente. Mettere il bambino a pancia in giù sulla gamba o sull’avambraccio del papà o della mamma e massaggiargli il pancino può ridurre il pianto, così come mantenere il contatto fisico e dare una sensazione di contenimento (ad esempio con l’utilizzo di una fascia porta bebè). Anche il dondolio rilassa il bambino, per questo passeggiare o fare un giro in auto può essere d’aiuto. I neonati inoltre percepiscono gli stati d’animo delle persone che li accudiscono e quindi è importante per i genitori non far percepire al bambino tensione, ansia e stress.

BIBERON E COLICHE

I bambini allattati con il biberon tendono a soffrire maggiormente di coliche rispetto ai neonati allattati al seno e si pensa che la causa sia nella maggiore quantità di aria che il neonato deglutisce durante la poppata con il biberon. Si stima che oltre il 40% dei neonati allattati artificialmente soffra di coliche per l’ingestione di aria durante l’allattamento. Il biberon in questo caso svolge un ruolo fondamentale per due motivi:

  • l’eccessivo vuoto che si crea all’interno del biberon stesso può portare il bambino ad interrompere la poppata, ingerendo aria;
  • l’aria che entra per compensare il vuoto e rendere la suzione più semplice si mischia al latte sotto forma di impercettibili bollicine che vengono ingerite dal neonato.

Ecco perché la scelta del biberon giusto può cambiare la vita ai neogenitori: il biberon J BIMBI®, oltre ad essere uno dei biberon sul mercato con il minor vuoto, è dotato dell’innovativa cannula ZERO BOLLE che riduce le coliche nel 90% dei casi fin dalla prima settimana di utilizzo. Questa cannula impedisce che le bolle d’aria si mescolino al latte e vengano ingerite, contribuendo quindi attivamente alla riduzione delle coliche.

Lo puoi trovare sul nostro shop online oppure presso i nostri punti vendita!