NEONATI E BAMBINI AL SOLE, I BENEFICI E RISCHI

06 Ago

Con l’arrivo dell’estate si moltiplicano le possibilità dei bambini di stare all’aria aperta ed esporre la pelle al sole, con grandi benefici per la salute ma anche qualche rischio da non sottovalutare. Come spesso succede basta avere qualche accortezza e molto buon senso e il sole non sarà un pericolo per i nostri bimbi.

Il sole ha effetti molto positivi sulla salute dei neonati e dei bambini: in primo luogo stimola la produzione di vitamina D, fondamentale per il sistema immunitario e lo sviluppo del sistema scheletrico e, non meno importante, migliora l’umore. I rischi purtroppo sono quelli noti: i raggi solari possono essere nocivi per la pelle e provocare ustioni, eritemi e purtroppo anche melanomi, gravi tumori della pelle, che stanno aumentando nelle persone con meno di 30 anni.

Come comportarsi dunque, soprattutto al mare o in montagna, dove si è più esposti ai raggi solari?
In città difficilmente occorrerà proteggere un neonato dal sole con creme o altri prodotti: basterà un cappellino ed evitare di uscire nelle ore centrali della giornata. L’obiettivo di ogni genitore deve essere quello di evitare le scottature: è stato provato da diversi studi scientifici che esiste una correlazione tra scottature in età infantile e la comparsa di un melanoma in età adulta.

I dermatologi dell’ADOI – Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani – hanno redatto alcune linee guida da seguire per l’esposizione di bambini e neonati al sole:

  • Nel primo anno di vita è meglio evitare l’esposizione diretta del bambino al sole. Le passeggiate è meglio farle alla mattina presto o al tramonto e il neonato va protetto con un cappellino. Dopo i 3 mesi è possibile applicare una crema ad alto fattore protettivo nelle zone scoperte (braccia e gambe).
  • Evitare sempre le ore centrali della giornata, dalle 11 alle 15.
  • Quando i bambini non sono all’ombra meglio far indossare loro una maglietta e un capello, possibilmente insieme ad un paio di occhiali da sole.
  • Applicare le creme protettive più volte al giorno sia al mare che in montagna, dove l’altitudine rende i raggi del sole più potenti.

I body J BIMBI estivi sono ideali anche da utilizzare in spiaggia o in montagna: morbidi e traspiranti, restano freschi sulla pelle, proteggendo la pelle del bambino.